Muse, le tappe italiane del Summer Stadium Tour per l'album The 2nd Law

L'attesa è quasi finita. I Muse stanno per arrivare in Italia per le tre date del Summer Stadium Tour che vedranno la band di Teignmouth esibirsi negli stadi di Torino - all'Olimpico il 28 e 29 giugno - e di Roma - il 6 luglio all'Olimpico - con i brani del loro ultimo album The 2nd Law.
Partito il 22 maggio da Coventryil il Summer Stadium Tour dei Muse ha già fatto tappa a Londra, Manchester, Amsterdam, Barcellona, Porto, Berna, Parigi e il prossimo weekend inizierà la fase italiana con le prime due date di Torino - con un sold out per il concerto del 28 giugno - e proseguirà con l'esibizione a Roma per un totale di oltre 130.000 biglietti già venduti.
In 60.000 invece hanno assistito al sold out all'Emirates Stadium di Londra il 25 maggio, in quell'occasione la scaletta dei brani era la seguente: Supremacy, Supermassive Black Hole, Panic Station, Bliss, Resistance, Animals, Knights of Cydonia, Dracula Montains Jam, United States of Eurasia, Dead Star, Feeling Good, Liquid State, Madness, House of Rising Sun, Time is Running Out, New Born, Unintended, Blackout, Guiding Light, Undisclosed Desire, Unsustainable, Plug in Babe, Survival, The 2nd Law Isolated System, The Resistance e infine Starlight.
Chissà se in Italia ripeteranno gli stessi brani o apporteranno delle modifiche, sicuramente però i fan che giungeranno a Torino e a Roma godranno in pieno della magica musica dei Muse e dell'esperienza totalizzante che offrono nei loro live sempre curati nei minimi dettagli con scenografie futuristiche e pervasive.
Inoltre i milioni di fan del trio formato da Matthew Bellamy, Dominic Howard e Christophe Wolstenholme potranno ascoltare alcuni brani della band alternative rock britannica anche nelle sale cinematografiche - in Italia a partire dal 27 giugno - grazie alla colonna sonora del film World War Z, con Brad Pitt, a cui i Muse hanno partecipato con alcuni brani presenti nell'ultimo album The 2nd Law come Isolated System e Follow Me.
Posta un commento