Madonna regna sovrana, il bluff dei follower comprati

Il 2012 è stato l'anno del motto "E' il tour che conta" sfottendo la tanto amata Madonna, che poverina, aveva "solo" poco più di 10 milioni di mi piace su Facebook e non si era nemmeno fatta twitter!!! (In un intervista sostenne che lei preferisce, nel tempo libero, leggere un libro o passare momenti in famiglia che twittare).
Le vendite di MDNA non sono state grandiose come ci si aspettava, però nonostante l'inesistente promozione, a distanza di un anno riuscì a vendere più di star del calibro di Britney, Beyoncè e Nicki Minaj!
Ma tutti i fan hanno giustificato questo fallimento dicendo che lei puntava tutto sul tour (oggettivamente il tour è stato il 90% del suo guadagno del 2012) ed è stato nominato  il tour dell'anno, numero due dell'intera  storia della musica al femminile, dietro solo allo Sticky and Sweet tour sempre di Madonna!
Ma questo non è bastato per considerare la regina del pop la più potente, poiché per diverse classifiche, che si basavano su i "mi piace" di Facebook, follower Twitter etc.. lei non era nemmeno tra le prime. . Forse riviste come Forbes non hanno tenuto conto che per un pugno di dollari è possibile assoldare falsi amici su Facebook. E pagando la cifra "giusta" si può scalare la classifica dei video più visti su YouTube: lo scorso dicembre Google cancellò in una sola notte due miliardi di visualizzazioni - a quanto pare provenienti da falsi utenti - a nomi illustri del pop come Rihanna e Justin Bieber. Esistono vere e proprie società che offrono, per esempio, 5mila followers a 39 dollari, o 100mila per 349 dollari, spuntano ormai sul web come funghi.
La popstar più montata è proprio quella che tutti chiamavano "la nuova regina del pop" ovvero Lady Gaga. Praticamente la metà dei suoi Follower è falsa, il 31% sono inattivi e appena poco più del 20% sono reali. Ma non scherza anche Katy Perry che poco si distacca dalla Germanotta!
Britney Spears anche. è nella vetta della classifica perchè ha la bellezza del 46% degli utenti falsi. Ma la "PuttanPop" più falsa di tutti è... Obama!!! Lui supera addirittura il 50%
Insomma... questo cosa ci insegna? Che alla fine è proprio il tour che conta veramente. Li non ci sono fan comprati, non ci sono dei click irreali, non ci sono follower inattivi... Li ci sono solo i VERI FAN con dei VERI SOLDI (e spesso non pochi) che investono per godersi 2 ore di spettacolo a livelli inarrivabili! E' dal tour e dal numero di persone che lo va a vedere che si capisce quando la popstar sia davvero potente ed influente. Poi ci sono certe popstar che invece hanno milioni e milioni di fan su facebook, visualizzazioni su youtube eppure son costrette a mettere i loro biglietti su groupon al prezzo di un cheersburger al McDonald! Ma nonostante questo non riescono a riempire gli stadi facendo 17000 persone paganti su 60.000 posti . Concludo l'articolo facendo una citazione di Nicki Minaj:
THERE'S ONLY ONE QUEEN AND THAT'S MADONNA!
Posta un commento