Mostra del Cinema di Venezia: film in concorso

Anche quest’anno la Mostra del Cinema di Venezia, giunta ormai alla sua 70esima Edizione, propone un ricco e variegato programma di film d’autore. Attesi al Lido di Venezia grandi star del cinema internazionale del calibro di George Clooney, James Franco, Zac Efron, Matt Damon, Scarlett Johansson.
In lizza per il Leone d’oro alla 70.Mostra del Cinema di Venezia 21 tra film e documentari.
Tra i titoli in concorso svettano gli ultimi lavori di Terry Gilliam (“The Zero Theorem”), Stephen Frears (“Philomena”), Philippe Garrel (“La jalousie”), Errol Morris (“The Unknown Known”) e il nuovo film d’animazione del maestro giapponese Hayao Miyazaki “Kaze Tachinu”. Grande attesa per i registi sorpresa: James Franco con Child of God, tratto dall’omonimo romanzo di Cormac McCarthy, Kelly Reichardt con “Night Moves” e il giovanissimo canadese Xavier Dolan che con “Tom à la ferme” si candida al Queer Lion, il Leone d’oro gay di Venezia70.
L’Italia è rappresentata da tre film: “L’intrepido” di Gianni Amelio, “Via Castellana Bandiera”, che vede per la prima volta dietro la macchina da presa la palermitana Emma Dante, e “Sacro Gra”, di Gianfranco Rosi.

TITOLI DEI FILM IN CONCORSO:

ES-STOUH (LES TERRASSES) di Merzak Allouache (Algeria, Francia)

L’INTREPIDO di Gianni Amelio (Italia)

MISS VIOLENCE di Alexandros Avranas (Grecia)

TRACKS di John Curran (Regno Unito, Australia)

VIA CASTELLANA BANDIERA di Emma Dante (Italia, Svizzera, Francia)

TOM À LA FERME di Xavier Dolan (Canada, Francia)

CHILD OF GOD di James Franco (Usa)

PHILOMENA di Stephen Frears (Regno Unito)

LA JALOUSIE di Philippe Garrel (Francia)

THE ZERO THEOREM di Terry Gilliam (Regno Unito, Usa)

ANA ARABIA di Amos Gitai (Israele, Francia)

UNDER THE SKIN di Jonathan Glazer (Regno Unito, Usa)

JOE di David Gordon Green (Usa)

DIE FRAU DES POLIZISTEN di Philip Groning (Germania)

PARKLAND di Peter Landesman (Usa)

KAZE TACHINU di Hayao Miyazaki (Giappone) – film d’animazione

THE UNKNOWN KNOWN di Errol Morris (Usa)- documentario

NIGHT MOVES di Kelly Reichardt (Usa)

SACRO GRA di Gianfranco Rosi (Italia) – documentario

JIAOYOU (STRAY DOGS) di Ming-Liang Tsai (Taipei cinese, Francia)
Posta un commento