Muse, ipotesi tour mondiale per i 20 anni di carriera nel 2014: i dettagli

Le anticipazioni da 140 caratteri di Matt Bellamy sui progetti per il ventennale della band nel 2014.
MUSE – Alla lista mancano America, Australia ed Emirati Arabi Uniti. Il trio di Teignmouth continua a collezionare consensi e successi con il The 2nd Law World Tour e, tra un'arena e l'altra, lascia trapelare dettagli e anticipazioni di un presunto tour in vista del ventesimo anniversario della band. I Muse taglieranno nel 2014 il traguardo dei 20 anni di carriera, quella cominciata nel 1994 con l'esibizione al 'Teignmouth Broadmeadow Sports Centre' dei sedicenni Matt, Chris e Dom, allora sotto il nome di "Rocket Baby Dolls", quella scalata che conta sei album in studio, uno dal vivo e una raccolta, oltre a una lista ragguardevole di premi e riconoscimenti.
Le prime anticipazioni sono arrivate lo scorso maggio dal batterista Dominic Howard, quando, intervistato dalla radio britannica Xfm, ha affermato: "Sarà il nostro 20esimo anniversario e davvero non ci posso credere - sarà all’incirca a Febbraio del prossimo anno -, e penso che riusciremo a fare qualcosa di speciale per questa occasione. Abbiamo pensato di preparare delle speciali performance o qualcosa di simile. Sarebbe fantastico poterli celebrare in piccoli club, ‘Gesù Cristo, non posso crederci che sono già 20 anni che siamo una band!’"
Nei giorni scorsi il frontman del gruppo Bellamy ha risposto così, via Twitter, a un fan che chiedeva chiarimenti sul progetto di un lungometraggio del concerto di Tokyo - definito da Howard come "il più divertente in assoluto della loro carriera" realizzato dal gruppo, forse per i pupazzi mascherati che hanno invaso la sua batteria - dello scorso 13 agosto: "Hey, rilassatevi. Quella era solo la prova generale per il tour per i vent'anni di attività che faremo il prossimo anno".
Cresce l'attesa di nuove rivelazioni e, insieme, la speranza di una data italiana inclusa nel tour in progetto per il ventennale. Che siano show in piccoli club o speciali performance, le aspettative non possono che essere commisurate alle incredibili esibizioni del trio nel tour in corso, approdato in Italia con i tre live fenomenali di Torino e Roma.
Posta un commento