Skrillex sogna Bjork

L'eclettico musicista e produttore "dubstep" californiano vorrebbe collaborare con l'artista islandese:"Devo assolutamente farlo prima di morire"
LOS ANGELES – Resta in continuo movimento Skrillex, produttore che negli ultimi anni è emerso dall’ambiente underground per diventare uno dei più apprezzati (e ricchi) del mondo. Negli ultimi tempi, il cantante, musicista e deejay californiano ha sfornato il suo quinto Ep, “Bangarang”, che ha sbancato gli ultimi Grammy Awards nella sezione Dance, ha composto la colonna sonora del film “Spring break”, ha sfornato varie collaborazioni (tra cui quella con A$AP Rocky per il brano “Wild for the Night”), ha firmato per una recidency a Las Vegas e avviato un progetto con i Boys Noize chiamato Dog Blood. Nello scorso week end, inoltre, ha presentato alcune nuove tracce all’HARD Day of the Dead Festival di Los Angeles, mandando in visibilio il pubblico.
Con la testa, però, il 25enne californiano guarda già avanti e sogna una collaborazione con una grande star della musica contemporanea. “Ci potrebbero volere altri 20 anni – ha confessato a Rolling Stone – ma sogno di lavorare con Bjork. L’ho amata da quando ho iniziato a cantare e abbiamo fatto un tour assieme due anni fa. Parlammo della possibilità di fare qualcosa insieme e lei lo ha anche ricordato in un’intervista rilasciata un po’ di tempo fa. È una delle cose che devo assolutamente fare prima di morire. Sarebbe da sballo fare qualcosa con lei, ma come ho detto mi piace anche scoprire nuove persone, nuovi artisti, perciò nessuno sa con chi sarà la mia prossima collaborazione”. Per i fan di Skrillex, dunque, sono in arrivo nuove sorprese. “Darò  il massimo nel prossimo anno, il 2014 sarà super eccitante. Sarò in giro e farò molte cose nuove”.
Posta un commento