"Non amo le situazioni glamour" - Meryl Streep e il suo nervosismo da red carpet

Una premiazione senza Meryl Streep è diventata una rarità assoluta. Sono decenni che trionfa in tutto il mondo; la categoria miglior attrice agli Oscar senza di lei non sarebbe la stessa cosa. Eppure, nonostante l’esperienza di centinaia di red carpet e di discorsi sul palco per ringraziare questo o quello, il glamour che caratterizza quelle serate le rimane sempre indigesto.
Lo ha ammesso nel corso del popolare show della ABC "Good Morning America", in occasione della promozione del suo ultimo film, I segreti di Osage County, che probabilmente le regalerà la 18° nomination agli Oscar. Non c’è niente da fare, non riesce mai ad essere pienamente a suo agio. “I’m not a glamour puss” ha dichiarato con la sua consueta ironia, “non so come stare su un tappeto rosso. Non so come essere quel 'tipo', quella con le scarpe giuste e tutto il resto”.
Se i fotografi non sono per lei la più apprezzata compagnia serale in famiglia se la cava senza dubbio meglio, anzi: “la tradizione famigliare è che a Natale io faccio tutto il lavoro. Cosa che probabilmente accadrà anche quest’anno”.
Qui sotto trovate un estratto dell’intervento della Streep allo show della ABC
Posta un commento