James Franco spiega il capitalismo

L'attore americano è tra i protagonisti di Playtime, la videoinstallazione di Isaac Julien ora in mostra a Londra.
Sarà in mostra alla galleria Victoria Miro di Londra fino al 1° marzo Playtime, l'installazione dell'artista e filmmaker britannico Isaac Julien. Sette schermi per esplorare il complesso tema del capitale seguendo l'operato di un hedge-fund manager, un battitore d'asta, una reporter, un esperto d'arte – interpretato da James Franco – e una domestica filippina che pulisce le case dei ricchi a Dubai.
Oltre a James Franco, attore, scrittore, artista multitasking, Isaac Julien ha chiesto la collaborazione di Maggie Cheung (l'attrice honkongina di In the Mood for Love), Mercedes Cabral, Colin Salmon and Ingvar Eggert Sigurgsson con Simon de Pury, che interpreta se stesso.
Isaac Julien ha trattato nella sua storia soprattutto la questione della ricerca di “una vita migliore” : l'ha fatto con l'instllazione su nove schermi Ten Thousand Waves (2010) - oggi in mostra al MoMA di New York - suscitata dalla tragedia della Morecambe Bay del 2004, naufragio che costò la vita a 23 cinesi, econ Western Union: small boats (2007), sui tentativi di entrare clandestinamente nella "fortezza Europa".
L'azione di Playtime si svolge in tre città: Londra, una metropoli che ha subito una metamorfosi a causa della deregulation bancaria; Reykjavik, da dove è partita nel 2008 la crisi finanziaria globale; e Dubai, uno dei mercati finanziari più fervidi del Medio Oriente.
Il trailer dell'installazione.
http://www.iodonna.it/personaggi/interviste/2014/james-franco-video-isaac-julien-401885036074.shtml
Posta un commento