Madonna, ritorno al passato per il nuovo album?

Voci sulla 13esima fatica della regina del pop in arrivo nel 2014: Si dice che Miss Ciccone richiamerà i collaboratori dei suoi più grandi successi.
Shakira, Bruce Springsteen, Lily Allen, U2, Kylie Minogue. Ma anche Sophie Ellis-Bextor, la remixatissima Lana Del Rey, il sempre più elegante Pharrell Williams e, probabilmente, pure Adele (in compagnia dell'eterno William Orbit)... Mancava un solo nome all'appello, tra quelli pronti a dare alle stampe un album nel 2014. Era quello di Madonna. E non è tardato ad arrivare. Stando ai rumors circolati qua e là, per il 13esimo disco della regina del pop dovrebbero rientrare in scena alcuni tra i suoi produttori più storici. Uno di questi dovrebbe essere Patrick Leonard, con cui l'artista statunitense ha firmato classici come La Isla Bonita, Who's That Girl, Like a Prayer o Frozen. Gli altri due nomi con cui potrebbe scappare una nuova collaborazione sono quelli di Shep Pettibone e Craig Kostich, artefici, tra gli altri, dell'epocale Vogue. 
La girandola di voci in merito ad un ritorno in studio ha preso vita proprio grazie ad una paparazzata che ha visto protagonisti Madonna Louise Veronica e lo stesso Leonard (vecchio amico della cantante) all'aeroporto di Los Angeles. Di certo, se l'MDNA Tour con i suoi 305 e passa milioni di dollari incassati complessivamente è già passato alla storia come uno dei tour più redditizi di sempre, la stessa cosa non si può dire del comunque eccellente album. Per questo è chiaro che stavolta, più che sul palco, la sfida vera sarà nei negozi. E quella di fare squadra con i compagni d'avventura di tanti successi importanti potrebbe rivelarsi una gran mossa. Per cercare di onorare un contratto a più zeri, certo. Ma anche per dare una bella scossa al mondo del pop. Magari con un nuovo Like A Prayer o Confessions o Ray of Light...
http://www.liberoquotidiano.it/news/1380595/Madonna-ritorno-al-passato-per-il-nuovo-album.html
Posta un commento