James Franco gay convertito in un film prodotto da Gus Van Sant

Era da un po' che non comparivano notizie sugli impegni cinematografici di James Franco e cominciavamo a preoccuparci. Naturalmente scherziamo, perché l'attore è un vero e proprio stakanovista e in genere riesce bene in tutto quello che fa, che sia scrivere, dirigere, dipingere o recitare.
Page Six ha dunque annunciato che Franco tornerà dopo Milk di nuovo a lavorare con Gus Van Sant, che apparirà però solo in veste di produttore (alla regia ci sarà l'esordiente Justin Kelly).
E stavolta nel film, tratto da un articolo del New York Times intitolato “My Ex-Gay Friend”, James Franco interpreterà Michael Glatze, un attivista gay di San Francisco che in seguito a uno spavento per motivi di salute, si è convertito al fondamentalismo cristiano, rinunciando all'omosessualità.
Le riprese del film, con un piccolo budget di 3 milioni e mezzo di dollari, inizieranno a luglio.
http://www.comingsoon.it/News/?source=cinema&key=31787
Posta un commento