Madonna ricorda l'amico David Collins

La regina del pop, Madonna, ha voluto ricordare l'amico designer scrivendo la prefazione del suo libro postumo: "Mi ha aiutato quando ero sola, adesso mi manca"
Il tributo. Madonna ha voluto ricordare l'amico designer David Collins scrivendo la prefazione ad un libro sul suo lavoro che uscirà nei prossimi mesi. La star di "Material Girl" ha pianto la perdita di Collins la scorsa estate, poche settimane dopo che all'uomo era stata diagnostica una forma molto aggressiva di cancro alla pelle. In quell'occasione Madonna volò fino in Irlanda pur di partecipare al funerale ed ora ha deciso di ricordare l'amico scomparso scrivendo la prefazione di "David Collins Studio", un libro che racchiude il lavoro del designer e delle sue opere di progettazione: "David mi ha aiutato ad arredare le mie case a New York e a Londra. Quando penso a lui mi sono davvero triste perché mi manca moltissimo. Quando guardo le mie case, rimango sempre colpita dall'influenza che ha avuto su di me, lasciando suoi ricordi ovunque: il suo tocco, il suo gusto, il suo estro hanno influenzato l'aspetto delle mie case ma soprattutto ha avuto un grande impatto della mia vita".
Il rapporto personale. Nella prefazione, Madonna parla anche del suo rapporto personale con Collins: "Si è sempre fatto vivo nei momenti in cui mi sentivo sola, magari quando lavoravo a Londra per un lungo periodo e non avevo nessuno con cui bere qualcosa, chiacchierare o semplicemente mi mancava una spalla su cu piangere. Dopo la nascita di mio figlio Rocco mi sentivo grassa e poco attraente, come un camion del latte, ma David mi ha portata a fare shopping, mi ha aiutata a dimagrire e a farmi sentire bella di nuovo. Anche nei momenti più bui ha sempre avuto la capacità di farmi ridere e non mi permetteva di autocommiserarmi. Non ho avuto la possibilità di dirgli addio ed ora se stai leggendo questo, ti dico che mi manchi".
http://www.105.net/musicbiz/news/tipo/magazine/titolo/madonna-ricorda-lamico-david-collins
Posta un commento