Venezia 71 a tutto eros con scene inedite di "Nymphomaniac"






Sbarca a Venezia 71 la maratona (più di cinque ore) dei due director's cut di "Nymphomaniac", l'apologo di Lars von Trier sulle avventure e disavventure della ninfomane Joe (Charlotte Gainsbourg) del quale al Lido viene presentata in prima mondiale la 'long version' del Vol.2. Viene riproposto anche il director's cut del Vol.1, che ha debuttato a febbraio alla Berlinale.
Ventotto minuti in più rispetto alla versione del Volume 1 visto in sala, che riguardano principalmente dettagli espliciti nelle scene di sesso, compresa un'ampia collezione di primi piani agli organi genitali in azione. Ci sono però anche sequenze che arricchiscono e definiscono meglio alcune delle parti più intense della storia, come le 'aggiunte' all'avventura notturna su un treno fra le due amiche poco più che adolescenti, Joe (Stacy Martin, interprete del personaggio da ragazza) e B (Sophie Kennedy Clark), impegnate nello sfidarsi a chi fa sesso con più uomini. E' arricchita anche la parte sull'agonia del padre (Christian Slater) di Joe, vegliato dalla figlia per tutto il tempo in ospedale.
Molto più sostanziose, invece, le scene in più per il Volume 2, che nella versione director's cut è lunga circa un'ora in più rispetto a quella uscita in sala.
http://www.tgcom24.mediaset.it/spettacolo/supercinema/2014/notizia/venezia-71-a-tutto-eros-con-nymphomaniac-_2065521.shtml
Posta un commento