23 novembre: Auguri Vincent Cassel!

Vincent Crochon Cassel nato il 23 novembre 1966 a Parigi è figlio dell'attore Jean-Pierre Cassel e di una giornalista. Nato e cresciuto nel mitico quartiere parigino Montmartre, quello degli artisti, a diciassette anni ha la bella pensata di iscriversi a una scuola circense. Strano ma vero, il padre pur se attore si rifiutava di vederlo seguire le sue orme: "Piuttosto il circo", sembra dicesse.
Ma alla fine, nonostante i divieti del padre, la strada del cinema si apre. Nel 1991 fa solo una piccola comparsa in "Les clés du Paradis" di Philippe de Broca, ma solo due anni dopo, con il film "Meticcio" (1993) instaura il sodalizio artistico con Mathieu Kassovitz che lo porterà al successo internazionale.
Quando Kassovitz gira  "L'odio", Cassel riceve la nomination al César come miglior attore emergente. Da qual momento l'attore non avrà più problemi di lavoro.
Molto apprezzato anche ad Hollywood e dintorni, è stato protagonista di alcune importanti e costose pellicole, un bel po' distanti dalle produzioni di tipico stampo "europeo" a cui era abituato.
Con il suo connazionale Luc Besson ha invece partecipato al kolossal, sempre di marca hollywoodiana, "Giovanna d'Arco"; al suo fianco, Milla Jovovich.
Appare in diverse produzioni nazionali e internazionali, recitando spesso accanto alla moglie Monica Bellucci, conosciuta sul set di "L'appartamento" (1996) diretto da Gilles Mimouni.
Nel 2001 è protagonista della commedia di Jez Butterworth "Birthday Girl" accanto a Nicole Kidman e Mathieu Kassovitz.
Monica invece non c'è nella pellicola che Vincet Cassel lancia negli Stati Uniti: "Ocean's twelve", fantasioso titolo del seguito del fortunato "Ocean's eleven". Il cast da capogiro comprende George Clooney, Matt Damon, Brad Pitt e Andy Garcia. 
Tra gli ultimi film interpretati ci sono "Nemico pubblico N. 1 - L'istinto di morte" e "Nemico pubblico N. 1 - L'ora della fuga", che raccontano la storia vera del gangster francese Jacques Mesrine, ispirato al romanzo autobiografico che lo stesso Mesrine ha scritto dal carcere poco prima della sua clamorosa evasione.
Successivamente escono i film "Il cigno nero" (Black Swan, 2010) e "A Dangerous Method" (2011, di David Cronenberg). Alla fine del mese di agosto 2013 Monica Bellucci, che con Cassel ha avuto due bambinie, Deva e Leonie, fa sapere ai giornali che lei e il marito hanno deciso di separarsi.
http://www.gdp.ch/rubriche/il-personaggio-nato-oggi/23-novembre-vincent-cassel-id50242.html
Posta un commento