Ferguson, protesta dei Vip sul web, da Cher a Magic Johnson: «Non è stata fatta giustizia»

Diversi vip hanno espresso tristezza, frustrazione e delusione sui social media dopo la decisione del Gran giurì di non incriminare il poliziotto che uccise il 18enne afroamericano Mike Brown.
Chris Brown. «Non ci vogliono 100 giorni per decidere se un omicidio è un crimine, ci vogliono 100 giorni per capire come dirlo alle persone», è il tweet di Chris Brown.
Katherine Heigl. «Il mio cuore e la mia solidarietà vanno alla famiglia di Michael Brown. Le loro parole e azioni sono notevoli considerando il loro dolore», scrive l'attrice Katherine Heigl.
Cher. Cher denuncia a sua volta la decisione dei giurati sostenendo «che bisogna proteggere giovani afroamericani», ma non senza prendere le distanze dalle violenze che sono seguite.
Magic Johnson. «La violenza non èla risposta». Per Magic Johnson, ex star del basket Nba, «non è stata fatta giustizia. Dobbiamo lavorare insieme per fermare la perdita inutile di giovani uomini neri».
Christiane Taubira. Duro attacco anche del ministro francese della Giustizia, Christiane Taubira.«Quanti anni aveva Michael Brown? 18 anni. Trayvon Martin? 17. Tamir Rice? 12. Quanti anni avrà il prossimo? 12 mesi?», si chiede amaramente Taubira,in un tweet. La ministra socialista cita quindi Bob Marley: «Kill them before they grow» (Uccideteli prima che crescano), nel suo celebre pezzo 'I shot the sheriff'.
http://www.ilmattino.it/PRIMOPIANO/ESTERI/ferguson-protesta-vip-web-cher-magic-johnson/notizie/1031400.shtml
Posta un commento