Morto Mike Nichols, regista de Il laureato

Ultimo progetto incompiuto su Callas con Meryl Streep
NEW YORK - Mike Nichols il regista de Il Laureato è morto. Lo ha annunciato la Abc, la rete per cui lavora la moglie Danielle Soawyer.
Nichols, che aveva 83 anni e' morto, 'inaspettatamente', ha detto la Abc.
Era nato in Germania. Aveva vinto un Oscar per il leggendario film con Dustin Hoffman e Anne Bancroft ed era stato candidato alla prestigiosa statuetta per "Working Girl", "Quel che resta del giorno", "Silkwood" e "Chi ha paura di Virginia Woolf?". Era anche stato uno di solo dodici star a vincere tutti e quattro i grandi premi per l'entertainment: Oscar, Grammy, Tony e Emmy. Il suo ultimo film, nel 2007, era stato "Charlie Wilson's War" con Tom Hanks e Julia Roberts. L'annuncio della morte è stato dato dal presidente della Abc James Goldston che ha definito Nichols "un uomo con una grande visione".
L'ultimo progetto di Mike Nichols, il regista del Laureato morto a 83 anni, è rimasto incompiuto. Nichols era al lavoro su un adattamento per la rete Hbo di "Master Class", il dramma del commediografo Terrence McNally sulla diva dell'opera Maria Callas. Il progetto lo avrebbe riunito con una delle sue star, Meryl Streep, che aveva lavorato con Nichols in Heartburn e Silkwood.
Posta un commento