E alla fine The Interview uscirà nei cinema americani a Natale

Raramente, negli ultimi tempi, un film avrà avuto un'eco mediatica così ampia a livello mondiale per motivi extra-cinematografici. Parliamo ovviamente di The Interview, il film di Evan Goldberg e Seth Rogen con protagonisti lo stesso Rogen insieme a James Franco. 
Come sicuramente sapete già, appena una settimana fa la Sony Pictures aveva deciso di cancellare l'uscita del film satirico, prevista per il giorno di Natale, a causa delle minacce ricevute dagli hackers Guardians of Peace che avevano violato qualche settimana prima i server della major. L'intento dei misteriosi pirati informatici era quello di "salvaguardare" l'immagine del dittatore nordcoreano Kim Jong-un. Ricordiamo, infatti, che la storia segue un idiota anchorman vanesio (James Franco) e il suo produttore esecutivo (Seth Rogen), spinti dalla CIA a eliminare Kim Jong-Un, che vorrebbe invece concedere un'intervista. 
La decisione della Sony di cancellare l'uscita del film era stata presa dopo che era stato diramato un comunicato piuttosto inquietante da parte degli hacker, dove in sostanza si prospettano stragi terroristiche ai danni delle sale nelle quali si proietterà il film, evocando persino il fantasma dell'11 settembre, rigirando la colpa delle imminenti tragedie alla Sony, alla sua "cupidigia" e al suo "orrendo film". 
E di poco fa dunque la notizia che la Sony ha rivisto la sua decisione annunciando ufficialmente che The Interview uscirà, anche se in modo limitato, nelle sale americane e sarà disponibile online a partire dal 25 dicembre. 
Aspettiamo di  conoscere le sorti del film qui in Italia dove l'uscita era prevista per il 22 gennaio.
http://www.comingsoon.it/news/?source=cinema&key=38999
Posta un commento