Madonna stronca le "sfumature di grigio"

Per la cantante il libro "è fiction". "Va bene per chi non ha mai fatto sesso", dice, ma non raccontatelo a lei, che ha ben chiaro il problema: Mr. Grey
Regina del pop e anche dell’appeal erotico, Madonna boccia le “50 sfumature di grigio”, fenomeno letterario prima, cinematografico poi.
Intervistata da Billboard, la ex Material girl non usa mezze misure: “Ho letto il libro, è pulp fiction. Non è particolarmente sexy... può andar bene per chi non ha mai fatto veramente sesso”.
Madonna, del resto, ha fatto uso sapiente della sensualità nel corso della sua carriera. Nel libro-scandalo “Sex”, del 1992, in linea con il suo album “Erotica”, la popstar faceva pubblica dimostrazione delle sue fantasie sessuali. L’anno successivo fu protagonista del film “Body of Evidence”, un “50 sfumature di grigio” ante litteram: la storia d una ex cocainomane coinvolta in una relazione che si conclude con la morte per infarto di lui per colpa della sessualità troppo sfrenata di lei.
Miss Ciccone, dunque, è professoressa onoraria in materia. La gallery dei suoi amori, ultimamente sempre più toy boy, ha contribuito ad alimentare l’immagine da “sciupamaschi” di lei.
“Mentre leggevo aspettavo che succedesse qualcosa di eccitante e folle. Quando sono arrivata alla stanza rossa ho pensato ‘Hmm, adesso ci saranno un bel po' di sculacciate’... e invece niente” dichiara Madonna. Ma la vera prova del fallimento letterario di E. L. James è un altro: “E’ assolutamente irreale, perché credetemi, non esiste un ragazzo sulla faccia della terra che lecchi tanta figa come il protagonista”. Madonna docet.
http://www.ilgiornale.it/news/spettacoli/madonna-stronca-sfumature-grigio-1093982.html
Posta un commento