Muse: la copertina di "Drones" affidata a Matt Mahurin

L'artista visuale Matt Mahurin, la mente dietro alle illustrazioni, ai videoclip e alle fotografie di alcuni tra musicisti più influenti del panorama musicale mondiale (Ozzy Osbourne, Ramones, Marilyn Manson e Tom Waits i più noti), disegnerà la copertina di Drones, il nuovo album dei Muse.
Tramite un post sul suo blog, Mahurin ha quindi non solo confermato il titolo del disco della band, ma ha anche svelato alcuni possibili significati dietro ad esso. «Ho iniziato a lavorare sul prossimo album della band Muse - ha scritto Mahurin -. Curerò la fotografia, l'illustrazione e la progettazione dell'intero pacchetto. E sono anche a lavoro su alcuni motion work che sosterranno le immagini fisse. "Drones" è una parola che offre un'esplorazione oscura e intrigante delle potenziali virtù e degli abusi che vengono con il controllo, la responsabilità e lo scopo».
«Sono eccitato e grato di lavorare con la band a questo incredibile progetto», ha scritto l'artista, aggiungendo che le prime session fotografiche ufficiali dei Muse sono state fissate per il 22 febbraio. Qui sotto, un'immagine, pubblicata da Mahurin su Instagram, che raffigura la cartella del suo computer che contiene tutti i file relativi alla copertina di Drones.
Come dichiarato da un tweet del media manager e amico di lunga data Tom Kirk, il nuovo album dei Muse «è stato registrato, ma deve essere ancora mixato, masterizzato, impacchettato e riascoltato prima di uscire nei negozi». Prodotto da Mutt Lange e registrato in parte anche a Milano, il disco dovrebbe essere licenziato nel corso del 2015. Stando alle prime dichiarazioni di Matt Bellamy, Drones si dovrebbe allontare dalle sperimentazioni elettroniche e sinfoniche degli ultimi due album per tornare a sonorità più heavy e «chitarristiche».
A livello tematico, invece, i testi toccheranno argomenti come l'ecologia, "il gap empatico" e la terza guerra mondiale. Nella tracklist dovrebbe trovare posto anche un brano che rappresenterà l'ideale sequel di Citizen erased (contenuto all'interno di Origin of symmetry, 2001).
Di seguito alcune delle cover realizzate da Matt Mahurin:


http://www.labottegadihamlin.it/news/11550-muse-la-copertina-di-drones-affidata-a-matt-mahurin.html
Posta un commento