Charlie Hebdo, lacrime e abbracci tra Madonna e Luz: «Grazie per essere un difensore libertà»

Abbracci e lacrime di commozione questa sera in diretta televisiva tra Madonna e Luz, uno dei vignettisti sopravvissuti alla strage nella redazione di Charlie Hebdo.
Nei giorni degli attentati jihadisti di inizio gennaio, Madonna espresse grande solidarietà con la redazione del settimanale satirico, la cui redazione è stata decimata dalla furia fondamentalista dei fratelli Kouachi.
Il lungo e sentito abbraccio tra i due, in diretta al Grand Journal di Canal Plus, è stato accompagnato dall'intenso applauso del pubblico. «Grazie per essere un difensore della libertà», ha detto Madonna, rivolgendosi a Luz. «Ci proviamo» , ha risposto lui, che tra l'altro è stato l'autore della caricatura di Maometto con la scritta 'Je suis Charlie - Tutto è perdonatò nella copertina del cosiddetto 'numero dei sopravvissutì uscito appena una settimana dopo l'attentato dello scorso 7 gennaio.
Quanto alle polemiche con la leader del Front National, Marine Le Pen, Veronica Louise Ciccone ha detto: «Vorrei bere un drink con lei, forse l'ho capita male, non voglio farle la guerra, io voglio la pace nel mondo, mi piacerebbe incontrarla e parlarle. Vorrei sapere cosa pensa veramente in materia di diritti umani, soprattutto su questo, non solo in Francia ma nel mondo intero», ha concluso Madonna.
http://www.ilmessaggero.it/PRIMOPIANO/ESTERI/madonna_charlie_hebdo_luz_abbraccio/notizie/1214024.shtml
Posta un commento