Cher in tribunale per aiutare la 96enne Edith Hill

68 anni all'anagrafe, oltre 100 milioni di dischi venduti in tutto il mondo, un Oscar come miglior attrice, il Prix d'interprétation féminine a Cannes, un Grammy, un Emmy, tre Golden Globe e un People's Choice Award per i suoi contributi nel cinema, nella musica e nella televisione, Cher si è fatta in quattro per aiutare una donna di 96 anni, quella che leggerete è davvero una bella storia, che merita di essere raccontata.
Nel mese di giugno la 96enne Edith Hill ha sposato il suo compagno di lunga data, il 95enne Eddie Harrison, con una piccola cerimonia in una chiesa battista di Alexandria. I due si conobbero per puro caso 10 anni prima, mentre erano in fila per acquistare i biglietti della lotteria. Hill e Harrison vinsero 2,500 dollari quel giorno, con un biglietto che acquistarono insieme. Da allora non si sono mai più separati, vivendo fianco a fianco insieme ad una delle figlie di lei e ad una nipote in Princess Street, Alexandria. Peccato che le altre due figlie di Hill non abbiano accettato il matrimonio con Harrison, anche perché lievemente colpita da lieve demenza, mettendo così in mezzo il tribunale. Il risultato? Hill costretta a tornare in Florida, ed Harrison a rimanere in Virginia.
L'uomo, via radio, ha fatto appello alle figlie di lei affinché facessero tornare a casa la moglie, per poi morire nel mese di dicembre. Ed è qui che subentra Cher, rimasta emozionata da questa storia ascoltata una sera in televisione. Quando ha saputo che i due sarebbero stati separati la cantante ha subito contattato il proprio avvocato. Dopo la morte di Harrison, poi, la nuova missione di Cher è diventata quella di riportare la povera Hill, ancora in Florida, dal defunto marito, in Virginia. Nella loro casa. Perché l'unico desiderio della donna era quello di vivere gli ultimi giorni della propria esistenza nella 'sua' casa di Princess Street, dove aveva vissuto insieme ad Harrison.
Cher, per riuscire nell'impresa, non solo ha pagato tutte le spese legali ma si è anche impegnata ad occuparsi delle spese mediche della donna, che andrà seguita giorno dopo giorno, e dei ritocchi all'abitazione che cade a pezzi. Tra i 50.000 e i 200.000 dollari l'anno, più o meno, le spese previste. Presente in tribunale la cantante non ha battuto ciglio, battezzando il tutto come un 'regalo' ad Edith ed Eddie. Pochi giorni fa il giudice chiamato a prendere una decisione sul futuro della 96enne Hill ha acconsentito ad un suo ritorno in Virginia, appena la casa di Princess Street sarà pronta. Grazie all'immenso cuore di una popstar meravigliosamente umana. Cher.
http://www.gossipblog.it/post/334540/cher-aiuta-una-donna-di-96-anni-a-tornare-a-casa
Posta un commento