LaChapelle: "Mandare al diavolo Madonna è stata la mia liberazione"

Ha cominciato con Andy Warhol e ora, a 52 anni, David LaChapelle è uno dei più grandi fotografi - e dei più scandalosi. Un passato come ritrattista-provocatore dello star system, dopo una lite con Madonna mollò il glamour di Hollywood e della moda per ricercare l'arte pura. "Dopo il diluvio" è la mostra che racconta questa svolta e che dal 30 aprile al 13 settembre porta a Roma, al Palazzo delle Esposizioni, alcune delle sue opere più interessanti e inedite degli ultimi 10 anni.
Posta un commento