MUSE: ACCORDO EDITORIALE RAFFORZATO CON WARNER/CHAPPELL

La Warner/Chappell, divisione editoriale del Warner Music Group, ha stretto un accordo con i Muse di Matt Bellamy per la gestione dell'intero catalogo del trio britannico: a confermarlo è stato il direttore generale della branca inglese della socierà, Richard Manners.
"I Muse sono uno dei più grandi gruppi nella storia del loro genere, Matthew è un autore eccezionale e come live band sono stati capaci, coi loro spettacoli, di alzare gli standard: siamo molto onorati di aver lavorato con loro fino ad oggi e eccitati di estendere al futuro il nostro rapporto"
I primi due album del gruppo, "Showbiz" del '99 e "Origin of symmetry" del 2001, furono pubblicati dalla Mushroom Records, etichetta indipendente australiana acquisita dalla Warner nel 2005, poi rilevata dalla Festival Records nel 2010.
Posta un commento