Attentati a Parigi: gli artisti in lutto annullano i concerti, tranne Madonna...

Madonna è stata una delle molte celebrità che subito hanno espresso il proprio pensiero dopo i tragici fatti di Parigi del 13 novembre. Su Instagram, infatti, la star ha postato un'immagine con didascalia che recita: "Siamo tutti immigranti!!! Il nostro sangue è dello stesso colore... Siamo uniti. Preghiamo per la pace! A Parigi e in tutto il mondo".
Poi, in occasione del concerto che non ha voluto annullare e che ha tenuto ieri sera a Stoccolma, Madonna è tornata sull'argomento, tenendo un discorso sul palco proprio prima di proporre il suo grande successo "Like a prayer". Ha detto: "Questo show è una celebrazione della vita, del difendere i propri diritti e del lottare per ciò in cui si crede. E' stato difficilissimo per me arrivare a questo punto dello spettacolo senza pensare a ciò che è accaduto ieri notte. Devo prendermi un momento per parlare di quella tragedia. Le orribili uccisioni, gli assassinii e le inutili fini di tante vite preziose a Parigi l'altra notte".
Ha poi spiegato: "Mi sento straziata. Tipo, perché sono qui sul palco, a ballare e divertirmi, mentre ci sono persone che piangono la morte dei loro cari?" Poi Madonna ha detto di aver deciso di esibirsi ugualmente nonostante l'accaduto proprio per non darla vinta ai terroristi, persone che "non vogliono vedere gente felice che si diverte". Ha poi parlato della forza della solidarietà e ha chiesto un minuto di silenzio ai 50.000 presenti - per poi lanciarsi appunto in una memorabile "Like a prayer".
http://www.rockol.it/news-649101/parigi-13-novembre---madonna-sulla-strage-e-minuto-di-silenzio?refresh_ce
Posta un commento