Un Momento di Follia: dal 19 novembre al cinema

Arriverà in tutte le sale cinematografiche del nostro paese, il prossimo giovedì 19 novembre, Un Momento di Follia, il nuovo film di Jean-François Richet, con protagonisti Vincent Cassel, François Cluzet, Lola Le Lann e Alice Isaaz
Arriverà in tutte le sale cinematografiche del nostro paese, il prossimo giovedì 19 novembre, distribuito dalla Medusa Film, Un Momento di Follia (titolo originale Un moment d’égarement), il nuovo film di Jean-François Richet, remake dell’omonima pellicola del 1977 firmata Claude Berri, con protagonisti Vincent Cassel, François Cluzet, Lola Le Lann e Alice Isaaz.
Il film ci racconta le vicende di due amici di vecchia data, separati dalle rispettive mogli e oramai prossimi alla cinquantina, Laurent (interpretato da Vincent Cassel) e Antoine (interpretato da François Cluzet), che decidono di trascorrere le loro vacanze insieme in Corsica, portando con loro le rispettive figlie, Marie di 18 anni (interpretata da Alice Isaaz) e Louna di 17 (interpretata dall’esordiente Lola Le Lann). Fino a qui tutto bene, a parte il fatto che una sera come tante, sulla spiaggia, la più giovane delle due, Louna, la figlia di Antoine, viene sedotta dal migliore amico di suo padre.
I due, com’è ovvio, diventano amanti ma, mentre per Laurent si tratta solo un momento di follia, che non può e non deve avere nessun seguito e che, soprattutto deve essere tenuto nascosto al suo amico Antoine, Louna è, o almeno crede di essere, innamorata di lui e, senza rivelare il nome del suo nuovo amante al padre, si confida con lui per avere dei consigli in proposito, spingendo quest’ultimo a voler scoprire a tutti i costi di chi si tratta. Per quanto tempo i due riusciranno a tenere il segreto?
In Francia, ancora prima della sua uscita nelle sale cinematografiche, Un Momento di Follia ha fatto molto parlare di sé, soprattutto a causa della scena di passione tra Laurent e Louna, in cui la giovane attrice Lola Le Lann appare completamente senza veli.
Proprio quest’ultima, durante l’intervista rilasciata a melty.it, alla domanda su come avesse vissuto lo scalpore provocato dalla suddetta scena, ha risposto: “Non pensavo che facesse il buzz su Internet, ma essendo una scena sexy è normale che se ne parlasse così tanto, anche se sui social network, soprattutto su Instagram, mi sono arrivati tantissimi commenti sessisti, del tipo “Lola Le Lann è capace di tutto” eccetera… insomma, questa scena ha risvegliato un sentimento reazionario in una parte del pubblico. Ma non ci ho prestato troppa attenzione”.
http://news.fidelityhouse.eu/cinema-tv/un-momento-di-follia-dal-19-novembre-al-cinema-170559.html
Posta un commento