Amy Winehouse, una serie di eventi per festeggiare i trent'anni della cantante

Sono passati poco più di due anni dalla scomparsa di Amy Winehouse, eppure il ricordo è ancora vivo nella memoria dei fan e di chi le è stato accanto. Il prossimo 14 settembre, infatti, la cantante di "Black to black" avrebbe compiuto 30 anni e per celebrare quello che sarebbe stato il trentesimo compleanno dell'artista londinese sono state organizzate numerose iniziative tra cui una performance musicale del presentatore Jon Snow e del cantautore David McAlmont (in programma per il 13 settembre) e un lancio col paracadute che vedrà protagonista Janis Seaton, la madre della cantante (in programma per il 29 settembre).
Camden (il quartiere di Londra in cui Amy ha trascorso i primissimi anni della sua vita), per tutto il mese di settembre, ospiterà una serie di eventi all'interno del progetto "#Amys30": tra questi una vendita di oggetti in edizione limitata su Camden High Street e un walking tour nei luoghi frequentati dall'artista. Ad aprire le danze, se così si può dire, sarà l'inaugurazione della mostra "Amy Winehouse: For you I was a flame" presso Proud Galleries, in cui saranno esposti al pubblico dipinti e fotografie che immortalano i momenti clou della carriera della Winehouse.
Tutto il ricavato del progetto "#Amys30" sarà devoluto alla Amy Winehouse Foundation istituita da Mitch Winehouse nel 2011, pochi mesi dopo la prematura scomparsa della cantante.
Posta un commento