“Incompresa”: Asia Argento torna alla regia con Charlotte Gainsbourg

Sono cominciate le riprese del film Incompresa, terza prova da regista di Asia Argento. Ambientata nella prima metà degli anni Ottanta, la vicenda ha come protagonista una bambina di nove anni interpretata da Giulia Salerno. Per il ruolo della madre e del padre sono stati scelti rispettivamente Charlotte Gainsbourg e Gabriel Garko. Incompresa è una co-produzione italo-francese, il frutto della sinergia fra la Wildside di Lorenzo Mieli e Mario Gianani e la Paradis Films di Eric Heumann.
I set saranno dislocati tra Roma e Torino e i ciak andranno avanti per circa sei settimane; Asia ha anche scritto la sceneggiatura insieme a Barbara Alberti e l’intero lavoro coinvolgerà molti artisti noti a livello nazionale e internazionale. Il primo lungometraggio di Asia Argento risale al 2000: Scarlet Diva, di cui è anche protagonista nei panni di un’attrice di film erotici a dir poco irrequieta. Nel 2004 è stata la volta di Ingannevole è il cuore sopra ogni cosa, film tratto dall’omonimo romanzo di J.T. Leroy e presentato nella sezione Quinzaine des Réalisateurs al 57esimo Festival di Cannes.
E adesso l’Argento girerà Incompresa, fra levatacce mattutine e chili di entusiasmo, con il desiderio che tutti comprendano il suo linguaggio…
Posta un commento