James Franco vittima di una causa per aver violato i diritti di un romanzo di Bukowski

Il poliedrico James Franco sta preparando Bukowski, un film su uno dei suoi (e nostri) miti letterari. Il problema è però che non avrebbe i necessari diritti, almeno lo sostiene il signor Cyril Humphris che ha intentato una causa come detentore dei diritti cinematografici del romanzo semi autobiografico Panino al prosciutto.
In varie interviste Franco ha detto che il romanzo è uno dei suoi favoriti col suo raconto di un ragazzo che cresce nella Los Angeles della classe operaia negli anni ’40 e deve subire varie crudeltà durante la crescita. Franco ha anche dichiarato pubblicamente che prevedeva di adattarlo in un film. Nel gennaio 2009 aveva trovato un accordo con Humphris per permettere di sviluppare una sceneggiatura basata sul romanzo, ma secondo la causa “i diritti scadevano nel novembre 2010”.
Nonostante questo ha preparato comunque il suo Bukowski, che secondo i querelanti “prende i temi del romanzo come una infanzia solitaria, un’adolescenza alla ricerca della coscienza di sé, i fallimenti, l’ipocrisia e la crudeltà degli adulti e, in una chiara descrizione, il crudo interesse dei ragazzi nei confronti del sesso. Il film incorpora intere scene, includendo sostanzialmente dialoghi presi dal romanzo”.
Il film sarebbe un progetto a bassissimo budget realizzato da Franco con i “suoi colleghi alla New York University” e nel frattempo l’attore e regista ha negato pubblicamente che il film sia basato sul romanzo, ma piuttosto “sulla infanzia di Bukowski”. Nel frattempo il film sarebbe completato e in cerca di distributore, in America e altrove.
Lo scenario di questa causa sarà interessante, anche perché affronta una questione giuridicamente sfumata. Ovviamente, infatti, possedere i diritti di un’autobiografia non vuol dire avere anche quelli sulla vita reale di una persona. Si può fare un film biografico senza violare alcun diritto d’autore, d’altra parte i fatti non possono sottostare al copyright.
Staremo a vedere come andrà a finire la vicenda. Nel frattempo siamo però curiosi del risultato finale di un nuovo film su uno degli scrittore che più amiamo.
http://www.comingsoon.it/News/?source=books&key=32401
Posta un commento