Radiohead, summit a fine estate per decidere cosa fare

Poco dopo la metà dello scorso gennaio, Colin Greenwood aveva fatto il punto sulla situazione dei Radiohead. "Thom è appena rientrato dal tour con gli Atoms For Peace, e si sta prendendo un momento di pausa. Mi spiace essere vago, ma ce la stiamo prendendo con calma al momento", aveva detto il 44enne bassista di Oxford. "Ci stiamo godendo il fatto di essere a casa vivendo alla giornata. Vorrei potervi dire che stiamo per metterci al lavoro, che pubblicheremo qualcosa e che passeranno 12 mesi in tour, ma davvero ci stiamo solo godendo il fatto di essere tornati a casa al momento. Abbiamo trascorso dei bellissimi momenti durante i due anni in giro con 'The king of limbs'. Ci è piaciuto molto ed è stato positivo. Vogliamo sicuramente rifare tutto, ma dobbiamo attendere giusto un attimo che la polvere si depositi a terra. Quello che voglio dire è che siamo tutti molto felici e positivi, e non vediamo l'ora che la prossima avventura cominci." E l'avvenutura pare ormai (abbastanza) prossima. Sentito dal "Nashville Cream", Jonny, 42 anni, fratello di Colin, ha infatti affermato che c'è finalmente una novità. "Ci troveremo alla fine dell'estate", ha riferito il chitarrista, "e lì faremo un piano. Anche se, si sa, siamo un animale che si muove lentamente. Siamo sempre stati lenti. Penso che sarà con l'incontro che decideremo la nostra prossima mossa".
http://www.rockol.it/news-589853/radiohead-estate
Posta un commento