Il ritorno di U2 e Radiohead, i nuovi brani gratis solo sul Web

Tornare ad essere, semplicemente, una delle più grandi pop-rock band di sempre. Via i fronzoli, via l'eccesso di elettronica e di produzione. Il sound dei ritrovati U2 è semplice, potente, diretto. Sembra di essere tornati dalle parti di The Joshua Tree e pure qualche anno prima di quell'album spartiacque. A sorpresa, con il lancio della famiglia 6 di iPhone, il gruppo irlandese ha pubblicato un intero nuovo album di inediti. Si intitola Songs Of Innocence, contiene 11 tracce più l'artwork di copertina, interamente scaricabili gratis solo su iTunes. Bel colpaccio di Tim Cook, l'uomo alla testa della mela morsicata dopo la scomparsa di Steve Jobs, e di Bono e soci che mostrano di aver capito pienamente le nuove dinamiche della discografia.Un mese per scaricarlo - Dunque chiunque voglia ascoltare e scaricare Songs Of Innocence deve semplicemente collegarsi al negozio musicale online di Apple, e una volta  dentro iTunes scaricare gli undici brani inediti più le copertine. Questa la tracklist dell'album: The Miracle (Of Joey Ramone), Every Breaking Wave, California (There Is No End to Love), Song for Someone, Iris (Hold Me Close), Volcano, Raised By Wolves, Cedarwood Road, Sleep Like a Baby Tonight, This Is Where You Can Reach Me Now, The Troubles. Solo dal 14 ottobre il disco sarà in vendita in formato cd a pagamento. Un primo ascolto di Songs Of Innocence rivela una band pop ma anche elettrica e potente, che bada al sodo, lascia perdere l'eccesso di atmosfere raffinate e manipolazioni in post-produzione. C'è uno spirito rock e punk a fare da filo rosso (il brano d'apertura dedicato a Joey Ramone, This Is Where You Can Reach Me Now per Joe Strummer, compianto leader dei Clash). I testi tornano a focalizzarsi su storie personali e meno su temi sociali e politici. Songs Of Innocence è prodotto da Danger Mouse e se da un lato restituisce gli U2 ai loro esordi, dall'altro vede la presenza di strizzate d'occhio alla dance (Iris) e la presenza di synth e tastiere (Sleep Like a Baby Tonight).
Radiohead su app - Se in queste ore occhi e orecchie sono tutti per gli U2, l'altra band seminale degli ultimi quindici anni, i Radiohead si prepara a pubblicare il successore di The King Of Limbs (2011) e riparte proprio dal Web. Quello che nel 2007 la portò a rompere le regole del marketing discografico proponendo al pubblico in download ad offerta libera l'album In Rainbows. Fu l'inizio di una piccola rivoluzione, sulla coda della quale si misero molti altri artisti. Thom Yorke e soci hanno confermato di essere al lavoro sul nuovo disco e che in autunno torneranno ufficialmente in studio di registrazione. Nel mentre, alcune nuove tracce (di chiara impronta elettronica) sono state rese disponibili esclusivamente sulla apposita app PolyFauna. Per ascoltarle bisogna installarla sul proprio tablet o smartphone. Ed è come entrare in un ecosistema di suoni, immagini, animazioni. Lo aveva fatto, anni fa, anche Bjork con il suo Biophilia. Insomma, il cd esala gli ultimi respiri, la musica è sempre più sul Web, tendenza inarrestabile.
http://spettacoli.tiscali.it/articoli/musica/14/09/10/u2-radiohead-album-gratis.html
Posta un commento