Madonna celebra gli “Illuminati” nel nuovo album

Il nuovo attesissimo album di Madonna potrebbe intitolarsi Illuminati. A darne notizia in esclusiva è un fansite dell’artista madonnarama.com dal quale si apprende qualche informazione in più sul tredicesimo album da studio di Miss Ciccone. Il verso della presunta titletrack del disco potrebbe, il condizionale è d’obbligo, recitare così: «Everybody in this party is shining like illuminati!» (tutti in questo party brillano come gli illuminati) e, senza alcun riferimento politico, ma, come in Vogue, citando icone della scena contemporanea, Madge proseguirebbe nominando Beyoncé, Oprah, Rihanna, Prada e persino la sua acerrima rivale Gaga. Una parte “parlata”, in cui Madonna, emule di Britney Spears in Work Bitch, gioca con le parole, in un ipnotico work-out.
Non c’è uno stile che possa definire questo nuovo lavoro dell’artista, il quale fa confluire l’acustica e l’elettronica per dare origine a qualcosa di totalmente innovativo. Co-scritto insieme a Toby Gad, Mozella e S1.
Il sito svela che Madonna ha registrato ben quaranta tracce per questo nuovo progetto discografico, di diversi stili, che dovranno adesso confluire in un unico discorso coerente e unitario.
Madonna ha collaborato con alcuni dei nomi più importanti della scena musicale, da Avicii a Diplo, da Natalia Kills a Martin Kierszenbaum, passando per MNEK fino a Pharrell, vero Re Mida della musica, che Lady Ciccone ritrova dopo la collaborazione di Give it 2 me del 2008.
I gestori del sito hanno avuto modo di ascoltare le prime demo dell’album di Madonna attraverso un indefinito utente che le ha trasmesse via Skype. Alcuni brani sono eccelsi, altri trascurabili, ma, tengono a precisare, è di Madonna l’ultima parola, che decreterà quale pezzo entra e quale invece no nella tracklist finale.
Molto belli i pezzi prodotti dagli Avicii, Rebel Heart e Messiah (di cui Madge ha qualche settimana fa postato on-line dei versi), ma anche quelli prodotti insieme a Diplo: Bitch I’m Madonna, Living for Love, Unapologetic Bitch, che virano verso l’elettropop, e sono molto radiofonici, così come quelli del trio Toby-Mozelli-S1, Iconic, Body Shop e Joan of Ark, che sembrano, secondo il sito, davvero grandiosi.
Noiosi o comunque trascurabili le collaborazioni con Natalia Kills e Martin Kierszenbaum. Insomma, con all’attivo cinquanta sessioni di registrazione, Madonna ha abbastanza materiale da pubblicare almeno un doppio disco.
I pezzi registrati per questo lavoro al momento sarebbero i seguenti:

Autotune Baby
Bitch, I’m Madonna
Body Shop
Holy Water
Iconic
Inside Out
Joan of Ark
Living for Love/Carry On
Messiah
Rebel Heart
Unapologetic Bitch
Veni Vedi Vici
Wash all over me

e sono stati nel tempo menzionati da Madonna sui vari social. Altri pezzi che sono comunque reali, e registrati da Madonna per questo disco sono:

Addicted/The One That Got Away
Illuminati
http://marianocervone.blogspot.it/2014/09/madonna-celebra-gli-illuminati-nel.html
Posta un commento