What a clip! Jean Baptiste Mondino, un francese alla regia

Jean-Baptiste Mondino nasce in Francia, precisamente a Aubervilliers, nel 1949.
Noto per la sua attività come fotografo nel settore della moda, durante tutta la sua carriera lavora per riviste di settore come “Elle”.
Il successo nel patinato mondo della moda, arriva soprattutto grazie alla storica campagna pubblicitaria dello stilista Jean Paul Gaultier, quella con il marinaretto che sponsorizza un profumo.
Il fotografo oltre che alla moda, si appassiona anche alla musica, tuffandosi in una prolifica produzione di videoclip.
Inizia nel 1981 con artisti minori, spingendosi poi verso veri mostri sacri come Madonna e David Bowie.
Il suo è uno stile decisamente glamour, riconoscibile per l'attento e sofisticato utilizzo dei colori e della luce.
Il 1986 è l'anno che sancisce l'inizio della lunga collaborazione con Madonna e Mondino si mette dietro la macchina da presa per la regia di “Open Your heart”. Il videoclip si discosta molto dal testo del brano: la cantante infatti si esibisce in un club privato indossando il celebre bustier di Jean-Paul Gaultier con le punte d'oro, che presto diventerà uno dei suoi look più famosi. Omaggio a Marlene Dietrich e Liza Minnelli, la clip è stata oggetto di contestazione da parte di alcune femministe dell'epoca che lo consideravano soltanto una rappresentazione cinica della donna come oggetto del piacere con sfondo pornografico.
L'anno successivo è il turno di David Bowie e Jean-Baptiste si dedica alla regia del videoclip del singolo “Never let me down”, singolo estratto dall'album omonimo. Nonostante il periodo proficuo per il duca bianco, questo è ritenuto il suo album peggiore, sia dalla critica che da lui stesso: "Non sapevo più cosa stessi facendo, ero inebriato dal successo avevo perso il mio naturale entusiasmo per le cose. Credevo di non avere più niente da dire e pensavo solo a guadagnare il più possibile; temevo di essere vicino alla fine"
Nel 1994 lavora assieme all'islandese Björk per il video del singolo “Violently happy”, estratto dal suo primo album “Debut”. Ambientato in una camera di un manicomio, Björk e i ballerini distruggono animali di pezza, vagano con in mano forbici, si tagliano i capelli o se li rasano a zero. Il tutto condito con movimenti a tempo di musica e gesti inconsulti.
Nel 1995 il regista si mette all'opera nuovamente con Madonna, in uno dei videoclip tra i più iconici e rappresentativi della carriera della cantante, “Human nature”. Pare che l’ispirazione del brano venga da un episodio verificatosi durante la registrazione dell’album, quando Madonna viene invitata a partecipare alla popolare trasmissione USA “David Letterman show”. Durante l’intervista Madonna polemizza con il conduttore provocandolo, pronunciando numerose parolacce e rifiutandosi di concludere l’intervista. Il testo del brano farebbe quindi riferimento a questo episodio: la cantante dichiara di non aver rimpianti per quello che ha detto e fatto durante la trasmissione, dato che non sapeva di non poter parlare liberamente di sesso e di non poter esprimere le proprie opinioni. Ma soprattutto che non intende pentirsi oppure chiedere scusa al conduttore e all'America puritana. Nel videoclip del singolo, estratto dall'album “Bedtime stories”, Miss Ciccone si ritrova quindi circondata da ballerini e ballerine, vestita con una tuta in lattex nero mentre si esibisce su vari sfondi di un bianco quasi accecante e in netto contrasto con il suo look.
Il sodalizio artistico con la cantante continua e nel 2003 Mondino dirige la clip di “Hollywood”, secondo singolo estratto dall'album “American life”. Questa volta la cantante attacca lo star-system, scorgendo nella mecca del cinema statunitense il simbolo per eccellenza della superficialità e della distrazione dalla spiritualità umana, nonché il luogo per eccellenza in cui l'uomo può perdere la sua essenza di essere umano. Nel videoclip troviamo infatti ritratte immagini di donne diverse, dedite a vivere con superficialità la propria vita, concentrandosi solo sul denaro e sul successo.
http://www.rockol.it/news-629865/videoclip-musica-jean-baptiste-mondino-madonna-david-bowie#
Posta un commento