Coldplay, il video di "All my friends" e la guerra 1915-18.

Ogni anno, a partire dalla domenica precedente l'11 novembre, la Gran Bretagna inizia a celebrare il "Remembrance day", in cui ricorda gli uomini e le donne che hanno perso la vita nelle due guerre mondiali (l'armistizio che pose fine alla prima fu firmato l'11 novembre del 1918). La giornata è anche chiamata "poppy day", perché ne è simbolo un papavero - ovviamente di carta o di stoffa, data la stagione - da appuntare all'abito (i fan dei Beatles lo sanno, nel testo di "Penny Lane" si parla appunto di un'infermiera graziosa che vende papaveri da un vassoio, e vi accennano anche i Pink Floyd in due canzoni di "The final cut").
In concomitanza con l'arrivo del Remembrance Day, i Coldplay hanno diffuso un video di "All my friends", una delle bonus track di "Ghost stories", realizzato con materiale firmato d'archivio della prima guerra mondiale.
Nel video il gruppo non appare, e nei suoi ultimi fotogrammi si legge la frase "In memory of all those from all nations who fought in the First World War."
http://www.rockol.it/news-639608/coldplay-il-video-di-all-my-friends-e-la-guerra-1915-1918
Posta un commento