James Franco e Maggie Gyllenhaal in "The Deuce" serie tv sull'industria americana del porno

James Franco e Maggie Gyllenhaal saranno tra i protagonisti di "The Deuce", nuova serie targata HBO che esplorerà il periodo d'oro del porno americano, gli anni '70 e '80 dei vari "Gola Profonda" e "Misty Beethoven"
Ottime nuove dal mondo televisivo, e più precisamente dal colosso HBO, già responsabile di serie cult come Game of Thrones – Il trono di spade, Boardwalk Empire, True Blood e Girls. Tra i prossimi progetti dell'emittente, infatti, troviamo The Deuce, serie che racconterà l'industria pornografica americana durante il suo periodo d'oro; per capirci, i decenni '70 e '80, quelli di Gola profonda e The Opening of Misty Beethoven. 
Protagonista delle vicende sarà Candy, una prostituta newyorchese che finirà ovviamente immersa nel mondo cinematografico a luci rosse. A interpretarla, niente di meno che Maggie Gyllenhaal, che non è certamente nuova in fatto di ruoli spinti e carichi di erotismo, e basti pensare alla segretaria sadomaso del Secretary di Steven Shainberg, pellicola che la portò ad essere nominata ai Golden Globes. Assieme a lei fra queste conturbanti strade, l'immancabile James Franco, ovvero l'attore più tuttofare di Hollywood, che col genere aveva già vagamente flirtato in Interior. Leather Bar.
Trattandosi di una produzione targata HBO, aspettatevi pure tonnellate di sesso e scene deliranti. Come promette il creatore della serie David Simon, infatti, oltre a focalizzarsi sul porno, l'opera non mancherà di trattare altri importanti avvenimenti del periodo, dallo scoppiare drammatico dell'aids al dilagare della cocaina nella middle class. Spiega l'autore: “Siamo interessati a indagare le conseguenze di una società in cui la cosa più importante è il profitto. In questo senso, questa storia non intende essere né lasciva né puritana. Riguarda un prodotto e quegli esseri umani che hanno creato e venduto questo prodotto, che hanno creato profitto e che hanno sofferto”. Prosegue il suo collega George Pelecanos: “Pornografia, prostituzione, papponi, malviventi, vita notturna, corruzione istituzionale e la New York dei suoi giorni selvaggi. Racconteremo un mondo ricco di personaggi e una storia affascinante”.
Per ora, della serie è stato ordinato solo il pilota, ma speriamo che il canale possa dare presto il semaforo verde per la creazione di un'intera stagione. Noi annusiamo ottime cose, anche perché dovrebbe essere a bordo pure Michelle McLaren, la cui cinepresa ha già precedentemente immortalato diversi episodi di Breaking Bad e The Walking Dead. 
https://farefilm.it/produzioni-e-set/james-franco-e-maggie-gyllenhaal-deuce-serie-tv-sullindustria-americana-del-porno-4349#sthash.lWyyJd2b.dpuf
Posta un commento