I Coldplay: 'Il rock è finito'

Faranno discutere le ultime dichiarazioni di Chris Martin e compagni in merito allo stato di salute del rock, vexata quaestio sulla quale - dagli anni Settanta in poi - hanno tromboneggiato più o meno tutti: l'occasione per dare la propria opinione in proposito, al gruppo attualmente impegnato nella promozione del nuovo album "A Head Full of Dreams", uscito lo scorso quattro dicembre, è stata fornita da un'intervista concessa dai Coldplay al Telegraph. Interrogati dai cronisti della testata britannica, Martin e soci hanno espresso - più che preoccupazione - rassegnazione per un genere "che non sa più dove andare a parare":
"Ci pare che il rock sia finito. Il futuro della musica sta nei nuovi suoni e nei nuovi modi di trattare le voci. Sono questi i colori che vogliamo aggiungere alla nostra tavolozza"
Ancora più tranchant è stato il bassista Guy Berryman:
"In giro c'è un sacco di rock orribile. Non sono sicuro che ci sia ancora qualcosa da aggiungere"
In ogni caso, Martin non pare essere preoccupato da eventuali rimostranze da parte degli appassionati del genere, conscio ormai di essere estraneo a certi ambiti:
"Nessuno ci metterebbe nella lista delle sue dieci rock band preferite. Forse ci siamo stati una volta, per non più di dieci minuti. Non credo ci sia più nessuno che faccia il segno delle corna ascoltando i nostri dischi"
http://www.rockol.it/news-650463/coldplay-rock-e-finito
Posta un commento