Madonna: «Sean Penn non mi ha mai aggredita»

L'attore ha chiesto un risarcimento al regista Lee Daniels, per aver detto che in passato si è macchiato di violenze domestiche. E l'ex moglie lo difende: «Abbiamo avuto liti accese, ma non mi ha mai colpita»
«Abbiamo sicuramente avuto più di una lite accesa durante il nostro matrimonio, ma Sean non mi ha mai colpita, "legata" o aggredita fisicamente, e ogni notizia del contrario è completamente offensiva, calunniosa, irresponsabile e falsa». Madonna corre in difesa dell'ex marito Sean Penn. E, in una dichiarazione giurata, nega di aver mai subito violenze domestiche - una voce che girava all'epoca in cui erano sposati (complici, forse, le tante sfuriate violente di Penn contro i fotografi in quel periodo, per le quali è finito anche 33 giorni in carcere).
L'affidavit della pop star entra nel fascicolo della causa per diffamazione intentata dall'attore contro Lee Daniels. Il regista di Empire, in un'intervista a The Hollywood Reporter in settembre, aveva difeso il protagonista della sua serie Tv, Terrence Howard, che aveva ammesso di aver picchiato la prima moglie, e lo avevo fatto citando proprio il gossip sulle violenze di Penn: «Quel povero ragazzo. Non ha fatto nulla di diverso da Marlon Brando o Sean Penn, eppure all'improvviso è diventato un mostro».
http://www.vanityfair.it/people/mondo/15/12/18/madonna-difende-sean-penn-mai-aggredita
Posta un commento